zucca-per-lo-sport

Le Origini

Le origini di questa colorata meraviglia sono incerte. Alcune leggende narrano che la pianta della zucca arrivi dall’India, altre dall’America Centrale. Il primo popolo a coltivarla nel Mediterraneo furono gli Etruschi. La certezza è che conquistò l’intero mondo antico, Discoride e Plinio cantavano le sue lodi chiamandola “il refrigerio della vita umana, il balsamo dei guai”. Considerata l’ortaggio più grande in natura nasce dalla pianta delle Cucurbitacee. Oggi in Italia viene coltivata principalmente nella zona del mantovano e nel cremonese dove con la sua polpa preparano delle gustose leccornie.

Le 10 proprietà della zucca utili per chi fa sport.

La zucca è ricca di proprietà benefiche per il nostro organismo sopratutto per gli sportivi.
Vi indichiamo alcune delle importanti qualità nutritive che forse non ancora conoscete:

1. Aiuta a proteggere la vista sia degli atleti.

Una dieta ricca di bioflavonoidi, compresi quelli che si trovano nella zucca (in particolare, la zeaxantina e la leutina) aiutano a proteggere contro la degenerazione maculare legata all’età. Aggiungere la zucca nella propria dieta contribuirà a mantenere in buona salute gli occhi, un vantaggio per qualsiasi atleta (o qualsiasi altra persona!)

2. In una tazza di zucca cotta sono contenuti 564 mg di potassio. 

Più che in una banana di grandezza media . Adatta ad aiutare contro i crampi muscolari post-allenamento o post-gara.

3 . I semi di zucca sono ricchi di manganese.

E’ uno dei minerali importanti per mantenere in buona salute le articolazioni e agisce come antiossidante. Una manciata di questi croccanti semini sono utili per qualsiasi atleta. Più per chi pratica sport intensi come la corsa, il ciclismo, il nuoto.

4. I semi di zucca sono molto ricchi di zinco.

Una delle carenze nutrizionali più comuni dovute proprio all’alimentazione è proprio quella che riguarda lo zinco. Questo minerale aiuta il sistema immunitario a combattere le infezioni. Meno raffreddori o influenze un atleta prende, più tempo avrà per dedicarsi al suo sport preferito. Lo zinco contenuto nei semi di zucca è più difficile da assorbire. In essi infatti è presente anche acido fitico che inibisce il suo assorbimento. Tutto questo può essere risolto facilmente immergendo i semi per una notte in acqua tiepida.

5. I semi di zucca sono ricchi di magnesio. 

Il magnesio aiuta a calmare i dolori muscolari e a sintetizzare l’ATP. Quest’ultima è la molecola che fornisce l’energia necessaria per quatti tutte le forme di lavoro cellulare compreso quello dell’esercizio atletico. Una dieta ricca di magnesio può anche aiutare contro l’ansia dell’atleta e per il nervosismo pre-gara.

6. I semi di zucca sono anche ricchi di triptofano.

Questo aminoacido aiuta ad avere un sonno ristoratore prima dell’evento sportivo a cui si parteciperà. Poiché il triptofano è un precursore del neurotrasmettitore serotonina, contribuisce anche a migliorare l’umore.

7. I semi di zucca sono più proteici di quanto si potrebbe pensare.

Una porzione di semi di zucca contiene circa 1,5 volte in più di proteine rispetto ad altra frutta secca e semi (come mandorle, pistacchi, noci, semi di sesamo). Quando devi partecipare a eventi lunghi o dopo un allenamento tosto non dimenticarti di inserirli una manciata nella dieta.

8. La zucca  è un utile strumento di bellezza.

La zucca è un alimento del benessere ma anche per la nostra bellezza. Un autentico alleato per la salute della pelle. Dolce nel sapore ma anche per la cura dell’incarnato, la sua polpa ha proprietà lenitive ed è un ottimo calmante naturale in caso di scottature e infiammazioni. Aiuta a prevenire le prime rughe e rende l’epidermide idratata e morbida.

9. Indicato per chi soffre di Diabete

Non lasciatevi trarre in inganno dal suo sapore dolciastro, la zucca è un alimento consigliato anche per le persone che soffrono di diabete. 100 grammi di polpa apportano solamente 18 calorie.

10. La zucca è buona.

E’ uno degli ortaggi simbolo dell’autunno. Ci si possono fare una moltitudine di ricette. Nonostante il suo sapore sia dolce, le calorie in essa contenute non sono elevate; hai visto quanto sia ricca di vitamine e di sostanze antiossidanti. La sua polpa di un giallo arancio, dalla consistenza soda e tenera, ha ottime qualità culinarie.

Copyright: New Olimpic SSD ARL - Sito creato da Social-Mind di Andrea Termini